Le tappe di una crescita

Nel 1961, nasceva Rondine S.p.A., nucleo fondante dell’attuale Gruppo industriale, leader internazionale nella produzione di piastrelle per pavimenti,rivestimenti e battiscopa in gres porcellanato.

Il 1997 è un anno di svolta, con l’ingresso dell’attuale management che imprime al Gruppo un nuovo impulso a livello gestionale, commerciale e produttivo.
 
Nel settembre del 2001 viene inaugurato l’impianto di produzione della sede di Rubiera, completamente rinnovato, tecnologicamente avanzato, dedicato alla produzione di gres porcellanato.
 
E’ del maggio 2005 l’acquisizione delle SprayDry, azienda sassolese produttrice di atomizzato, che consente a Rondine Group di compiere un importante salto di qualità realizzando in questo modo l’intero ciclo produttivo della piastrella.
 
Nel 2006 nella compagine azionaria entra il fondo di private equity PROGRESSIO SGR. Nello stesso anno vengono approvati importanti investimenti: la tecnologia digitale fa il suo ingresso in Rondine Group.
 
Sadon, azienda leader nella produzione di battiscopa in gres porcellanato e piastrelle di piccolo formato, entra nel Gruppo nel 2010, segnando un’ulteriore e preziosa svolta nella storia di Rondine.
 

Nuovo assetto societario nel Dicembre 2011.Lauro Giacobazzi e famiglia, ed il fondo di private equity PROGRESSIO SGR, già soci di riferimento, hanno acquisito la totalità delle azioni di Rondine S.p.a.